Liam Neeson sconvolge tutti

Il famosissimo attore Liam Neeson, interprete di moltissimi film tra cui anche Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma, ha rilasciato un’intervista per Independent nella quale parla di un periodo della sua vita in cui avrebbe nutrito un forte sentimento di odio verso una persona di colore.

Tutto nacque quando venne a sapere che una donna a lui cara era stata stuprata da un nero, durante l’intervista l’attore ha dichiarato di essere andato per la strada munito di una mazza per addirittura una settimana nella speranza che qualche uomo di colore si avvicinasse a lui per poi poterlo uccidere.

Dichiarazioni molto forti che fino ad ora erano rimaste un segreto per il notissimo attore. Liam Neeson va avanti dicendo che non è stato facile superare quel momento di odio e vendetta e per uscirne ci è voluto del tempo.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni, per voi è giusto che abbia esternato i suoi sentimenti o no?

Scriveteci un commento!


Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: