All’orizzonte Dragon’s Dogma II?

Hideaki Itsuno, producer di Devil May Cry 5, è stato recentemente intervistato rivelando come la compagnia abbia pensato a Dragon’s Dogma 2, è il nuovo Devil May Cry che ha avuto però l’attenzione maggiore in questo periodo!

Hideaki Itsuno aveva lavorato allo sviluppo di entrambi i concept dei sequel. Ma le risorse economiche erano sufficienti per lo sviluppo di un solo gioco per volta:

“Ne ho parlato con il fondatore di Capcom e gli ho detto chiaramente che ero intenzionato a lavorare su Devil May Cry V o Dragon’s Dogma 2 e fortunatamente ho avuto carta bianca… a quel punto ho scelto di avviare lo sviluppo di Devil May Cry 5.


Il producer giapponese ribadisce di avere tantissime idee e ispirazioni per il sequel di Dragon’s Dogma ma al momento non si sbilancia riguardo un possibile sviluppo. Di sicuro a tutti gli amanti del genere questa notizia fa molto piacere perchè quando uno degli”Action/Fantasy” più apprezzati ha la possibilità di avere un suo continuo questo crea molto hype.

Per quanto riguarda la serie, l’unica novità effettiva che possiamo darvi riguarda l’arrivo di Dragon’s Dogma Dark Arisen ad aprile su Nintendo Switch.

Invece Dragon’s Dogma Online sembra destinato a restare confinato in territorio giapponese…

Non ci resta che incrociare le dita e sperare di risentire parlare del titolo il prima possibile, magari proprio dopo l’uscita di Devil May Cry 5.

Salvatore Ricca
Ancora nessun voto

Vota!

Salvatore Ricca

Salvatore Ricca

Sono nato nel 1988, originario di Adrano, un paesino del Catanese. Grazie al mio percorso di studi presso l’Accademia Di Belle Arti Di Palermo, in Progettazione&Design ho sempre accolto l'Arte nella mia vita quotidiana, ritenendola una fonte d'ispirazione in grado di mantenermi vivo. La passione per i videogiochi mi accompagna sin da bambino, dall’età di 11 anni, una passione che muta nel tempo, continuamente, verso generi complessi e diversi anche se prediligo il genere Survival/Horror e il genere Fantasy... Quindi potete immaginare che bella infanzia! Cerco sempre l’arte anche attraverso i videogame ponendo attenzione al “termine”. Nel mio mondo un po’ strambo sono presenti il pensiero filosofico di Kandinsky e l’occhio per il particolare di Gustav Klimt! Nella mia vita amo essere una persona con una trasparenza stratificata, perché credo sia l’unico modo per poter vivere sperimentando e imparando ad ogni occasione che si presenta, arricchendosi sempre di qualche strato nuovo in più!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: