Call of Duty 2019: confermata campagna per giocatore singolo

Dopo un anno dall’ultima uscita, Infinity Ward e Activision hanno rivelato che il nuovo Call of Duty 2019 includerà una campagna Single Player. Infatti, nell’ultimo videogioco uscito, i fan sono rimasti stupiti dal fatto che non fosse inclusa alcuna campagna, per la prima volta nella storia di Call of Duty. Ovviamente questo ha portato delusione e lamentele da parte dei fan più appassionati al gioco. Quest’anno però, Infinity Ward e Activision hanno lanciato alcune indiscrezioni riguardo la nuova uscita.

Tra le novità c’è chiaramente la campagna Single Player. Questa notizia alletterà tutti i vecchi fan. Infatti, per quanto Black Ops 4 sia stato acclamato dalla critica, molti fan preferiscono una modalità storia più sviluppata rispetto alla serie di filmati che ha caratterizzato questa versione. Per i fan del multiplayer invece, ci sono delle novità, Activision ha confermato il fatto che questa nuova uscita includerà un mondo multiplayer più esteso rispetto al solito, con “qualche divertente co-op” gameplay.

È ancora presto per conoscere i dettagli riguardo il nuovo videogioco. Per il momento ciò che è certo è che sarà sviluppato da Infinity Ward e anche stavolta continua a rimanere fedele alla classica storia della saga. Per questo, tra i vari rumors, i più curiosi cercano di smuovere un pò le acque alludendo al fatto che il nuovo titolo potrebbe essere Modern Warfare 4. 


Il nuovo Call of Duty 2019 sarà lanciato entro la fine di quest’anno per PlayStation 4, Xbox One e PC Windows.

Salvatore Ricca
Ancora nessun voto

Vota!

Salvatore Ricca

Salvatore Ricca

Sono nato nel 1988, originario di Adrano, un paesino del Catanese. Grazie al mio percorso di studi presso l’Accademia Di Belle Arti Di Palermo, in Progettazione&Design ho sempre accolto l'Arte nella mia vita quotidiana, ritenendola una fonte d'ispirazione in grado di mantenermi vivo. La passione per i videogiochi mi accompagna sin da bambino, dall’età di 11 anni, una passione che muta nel tempo, continuamente, verso generi complessi e diversi anche se prediligo il genere Survival/Horror e il genere Fantasy... Quindi potete immaginare che bella infanzia! Cerco sempre l’arte anche attraverso i videogame ponendo attenzione al “termine”. Nel mio mondo un po’ strambo sono presenti il pensiero filosofico di Kandinsky e l’occhio per il particolare di Gustav Klimt! Nella mia vita amo essere una persona con una trasparenza stratificata, perché credo sia l’unico modo per poter vivere sperimentando e imparando ad ogni occasione che si presenta, arricchendosi sempre di qualche strato nuovo in più!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: