Annunciati Pokémon Spada e Pokémon Scudo

Finalmente Nintendo ha annunciato l’arrivo su Nintendo Switch di Pokémon Spada e Pokémon Scudo, i due nuovi episodi della sua storica serie di giochi di ruolo.

La serie Pokémon è pronta ad approdare sulla più recente console di casa Nintendo con un episodio totalmente nuovo e dai contenuti inediti.

Il giocatore potrà avventurarsi nelle lande di Galar, regione dove regna l’eterogeneità degli scenari con scorci rurali, distese pianeggianti dove trova sfogo la natura, montagne dal clima rigido e in città moderne e industrializzato.


Quindi una nuova regione, e ovviamente anche nuovi Pokémon assicurano gli autori della software house Game FREAK.

La nuova coppia di giochi offrirà infatti una generazione di Pokémon completamente originali, oltre a tre nuovi starter

il vivace Grookey (erba), il coniglietto Scorbunny (fuoco) e il riservato Sobble (acqua).

Secondo l’account social ufficiale della serie, Grookey è un Pokémon particolarmente curioso

Scorbunny, invece, è estremamente energico, costantemente in movimento e va sempre di corsa

Sobble, la piccola lucertola, è invece molto timido e attacca rimanendo nascosto nell’acqua

Il punto fermo, sarà fare in modo che con un evoluzione nelle meccaniche, i videogiocatori riconoscano anche in Spada e Scudo le caratteristiche chiave dei titoli della serie Pokémon, quindi non dovremmo aspettarci eccessive rivoluzioni.

Pokémon Spada e Pokémon Scudo non hanno ancora una data d’uscita precisa, ma Nintendo e The Pokémon Company hanno fatto sapere che l’arrivo su Switch è atteso per la fine del 2019. Non ci resta che aspettare ulteriori notizie!

Salvatore Ricca
Ancora nessun voto

Vota!

Salvatore Ricca

Salvatore Ricca

Sono nato nel 1988, originario di Adrano, un paesino del Catanese. Grazie al mio percorso di studi presso l’Accademia Di Belle Arti Di Palermo, in Progettazione&Design ho sempre accolto l'Arte nella mia vita quotidiana, ritenendola una fonte d'ispirazione in grado di mantenermi vivo. La passione per i videogiochi mi accompagna sin da bambino, dall’età di 11 anni, una passione che muta nel tempo, continuamente, verso generi complessi e diversi anche se prediligo il genere Survival/Horror e il genere Fantasy... Quindi potete immaginare che bella infanzia! Cerco sempre l’arte anche attraverso i videogame ponendo attenzione al “termine”. Nel mio mondo un po’ strambo sono presenti il pensiero filosofico di Kandinsky e l’occhio per il particolare di Gustav Klimt! Nella mia vita amo essere una persona con una trasparenza stratificata, perché credo sia l’unico modo per poter vivere sperimentando e imparando ad ogni occasione che si presenta, arricchendosi sempre di qualche strato nuovo in più!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: