A Plague Tale: Innocence – Una fiaba che sa di sublime

Dopo due anni dalla presentazione, parliamo di A Plague Tale: Innocence l’avventura d’esordio del team ASOBO pubblicata da Focus Home Interactive.

Un’esperienza che lega delicatezza e crudeltà, facendo della costruzione scenica e dell’impatto narrativo due colonne fondamentali e portanti.

Viene così fuori una fiaba nera affascinante, anche se elementare sul piano del gameplay.

A Plague Tale: Innocence è un gioco d’avventura con elementi stealth e puzzle solving.

Il titolo si alterna con momenti in cui è necessario agire di soppiatto, e altri più adrenalinici in cui la fuga risulta l’unica via possibile.


Un sensazione di inquietudine si può avvertire quando i protagonisti, Amicia ed Hugo, sono costretti scappare alle ondate di roditori dagli occhi cremisi che infestano la Francia del 1348.

A Plague Tale: Innocence risulta con una struttura lineare e semplice, con una direzione artistica molto ispirata e ricercata e una sceneggiatura di importante con una colonna sonora sublime per la quale il team ha svolto un lavoro a due poco incommensurabile

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: