Anthem: BioWare lavora a una soluzione per il il loot drop che ancora non convince

Dopo un importante aggiornamento ricevuto in anticipo rispetto alla data prevista, Anthem fa ancora discutere sul funzionamento del loot drop, BioWare ci fa sapere che nei prossimi mesi apporterà ulteriori modifiche all’esperienza.

Un malfunzionamento del sistema poche ore prima del rilascio dell’aggiornamento, creando così polemiche fra la community di Anthem, ed è anche per questo che Chad Robertson, ha sentito l’esigenza di aggiornare gli utenti su Twitter.

Uno dei problemi del muoversi così rapidamente sta nel fatto che stiamo apportando delle modifiche a un sistema di loot molto complesso, ed è dunque difficile prevederne le conseguenze”, ha scritto Robertson.


Da qui ai prossimi mesi effettueremo dei cambiamenti significativi, ma inizieremo in maniera progressiva così da poter valutare al meglio l’evoluzione del gioco. Il nostro obiettivo è naturalmente quello di assicurare la migliore esperienza possibile.”

Anche se il gioco continua a portarsi dietro queste polemiche “continue” Bioware si mostra pronta a trovare soluzioni su soluzioni!

Noi siamo convinti che Anthem arriverà ad impreziosirsi fino a stupirci! Bioware non molla!

Salvatore Ricca
Ancora nessun voto

Vota!

Salvatore Ricca

Salvatore Ricca

Sono nato nel 1988, originario di Adrano, un paesino del Catanese. Grazie al mio percorso di studi presso l’Accademia Di Belle Arti Di Palermo, in Progettazione&Design ho sempre accolto l'Arte nella mia vita quotidiana, ritenendola una fonte d'ispirazione in grado di mantenermi vivo. La passione per i videogiochi mi accompagna sin da bambino, dall’età di 11 anni, una passione che muta nel tempo, continuamente, verso generi complessi e diversi anche se prediligo il genere Survival/Horror e il genere Fantasy... Quindi potete immaginare che bella infanzia! Cerco sempre l’arte anche attraverso i videogame ponendo attenzione al “termine”. Nel mio mondo un po’ strambo sono presenti il pensiero filosofico di Kandinsky e l’occhio per il particolare di Gustav Klimt! Nella mia vita amo essere una persona con una trasparenza stratificata, perché credo sia l’unico modo per poter vivere sperimentando e imparando ad ogni occasione che si presenta, arricchendosi sempre di qualche strato nuovo in più!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: