Dead Space 4 in un futuro “Remoto”?

Il produttore esecutivo della trilogia “Dead Space”, Glen Schofield, si è pronunciato in un’intervista per Game Informer, in merito a quello che potrebbe aiutare per portare alla luce Dead Space 4.

A Schofield, co-fondatore di Sledgehammer Games, chiusa l’esperienza con Visceral Games, è stato chiesto quale gioco vorrebbe realizzare se avesse carta bianca e come lo vorrebbe.

Lo sviluppatore non ha esitato “Dead Space 4”, sebbene si parlerebbe di un titolo leggermente diverso da quelli precedenti.

Si allontanerebbe In termini di storia, da Dead Space 2 e 3.

Come look-and-feel resterebbe fedele


all’originale ma aggiungendo una componente cooperativa più radicata rispetto a DS3, dal momento che ogni publisher richiederebbe un ingrediente live per aumentare la longevità.

In aggiunta, ha spiegato che per lui i giochi single-player non sono morti, ma che è anche vero che per certi progetti i budget sono aumentati troppo e senza una reale necessità.

Quanto sarebbe bello, ma soprattutto, quanti di noi sarebbero felici di un ritorno della serie che abbiamo tanto amato?

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: