Days Gone: Set fotografico in mezzo ai putrefatti!

La modalità foto di Days Gone viene presentata da Ben Studio con un post sul blog PlayStation ufficiale.

“Ora che Days Gone è finalmente pronto, siamo lieti di condividere i dettagli della modalità foto implementata da Bend Studio”

“Il mondo di Days Gone prevede un ciclo giorno/notte, oltre a numerosi biomi e varie condizioni atmosferiche. Per questo, abbiamo voluto offrire ai giocatori tutti gli strumenti utili per condividere questi scenari mozzafiato e gli istanti di gioco più significativi”.


Si potranno attivare o disattivare le visualizzazione del protagonista e della moto, oltre ad avere una serie di espressioni facciali.

Saranno presente nove cornici personalizzate, numerose cornici nere di varie forme e dimensioni, alcune opzioni per il logo Days Gone e 18 set di filtri predefiniti.

Dal pannello si potrà variare campo visivo, lunghezza focale, apertura ed effetto grana.

Ma la cosa più potente di questa modalità foto è la modalità avanzata, nella quale è possibile perfezionare lo scatto regolando bloom, gradazione del colore e profondità del colore su 55 diverse impostazioni.

“Abbiamo collaborato a stretto contatto con il team artistico, che include alcuni veterani di Hollywood, per stabilire quali fossero le funzioni utili a garantire il massimo delle possibilità e della flessibilità in una fase di editing professionale”.

L’esclusiva PS4 è in arrivo il 26 aprile.

Salvatore Ricca
Ancora nessun voto

Vota!

Salvatore Ricca

Salvatore Ricca

Sono nato nel 1988, originario di Adrano, un paesino del Catanese. Grazie al mio percorso di studi presso l’Accademia Di Belle Arti Di Palermo, in Progettazione&Design ho sempre accolto l'Arte nella mia vita quotidiana, ritenendola una fonte d'ispirazione in grado di mantenermi vivo. La passione per i videogiochi mi accompagna sin da bambino, dall’età di 11 anni, una passione che muta nel tempo, continuamente, verso generi complessi e diversi anche se prediligo il genere Survival/Horror e il genere Fantasy... Quindi potete immaginare che bella infanzia! Cerco sempre l’arte anche attraverso i videogame ponendo attenzione al “termine”. Nel mio mondo un po’ strambo sono presenti il pensiero filosofico di Kandinsky e l’occhio per il particolare di Gustav Klimt! Nella mia vita amo essere una persona con una trasparenza stratificata, perché credo sia l’unico modo per poter vivere sperimentando e imparando ad ogni occasione che si presenta, arricchendosi sempre di qualche strato nuovo in più!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: