Curiosi di vedere il vostro videogame girare in 8K?

Chi non ha mai desiderato vedere o meglio ancora giocare ad un videogame in 8K? L’utente di YouTube ThirtyIR potrebbe avere la soluzione per tutti noi, almeno per la questione del “vedere”. L’autore ha mostrato due video sul proprio canale in cui mostra due dei giochi del momento ai massimi settaggi.

Le due cavie per la dimostrazione in 8K sono Sekiro: Shadows Die Twice e Resident Evil 2 Remake, utilizzando due GPU Nvidia RTX Titan in SLI. Il titolo di FromSoftware sembra girare alla grande grazie alla compatibilità per la tecnologia SLI di cui è dotato, e nonostante alcuni piccoli problemi, regge i 60 FPS piuttosto stabilmente. Non si può dire però lo stesso del remake di Capcom, che gira sui 35-53 FPS ed ha uno scaling intorno all’80-90% per la maggior parte del tempo, per cui ha più senso bloccarne il framerate a 40 FPS ed aspettare che Nvidia e Capcom migliorino il profilo SLI del gioco, qualora decidessero di farlo.

Il gaming in 8K è per il momento un vero e proprio lusso riservato a pochissimi, e lo rimarrà per un po’, visto lo sforzo economico che richiede (oltre al televisore e al PC performante, sono richieste due delle schede grafiche più potenti e costose sul mercato), ma è una goduria per gli occhi vedere spinti i limiti grafici dei videogiochi.


Ecco i due video pubblicati:

Salvatore Ricca
Ancora nessun voto

Vota!

Salvatore Ricca

Salvatore Ricca

Sono nato nel 1988, originario di Adrano, un paesino del Catanese. Grazie al mio percorso di studi presso l’Accademia Di Belle Arti Di Palermo, in Progettazione&Design ho sempre accolto l'Arte nella mia vita quotidiana, ritenendola una fonte d'ispirazione in grado di mantenermi vivo. La passione per i videogiochi mi accompagna sin da bambino, dall’età di 11 anni, una passione che muta nel tempo, continuamente, verso generi complessi e diversi anche se prediligo il genere Survival/Horror e il genere Fantasy... Quindi potete immaginare che bella infanzia! Cerco sempre l’arte anche attraverso i videogame ponendo attenzione al “termine”. Nel mio mondo un po’ strambo sono presenti il pensiero filosofico di Kandinsky e l’occhio per il particolare di Gustav Klimt! Nella mia vita amo essere una persona con una trasparenza stratificata, perché credo sia l’unico modo per poter vivere sperimentando e imparando ad ogni occasione che si presenta, arricchendosi sempre di qualche strato nuovo in più!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: