Mark Zuckerberg rischia di essere cacciato!

Il fondatore e Ceo di Facebook Mark Zuckerberg rischia di essere estromesso dalla sua stessa azienda.

Il 30 maggio infatti gli azionisti di Facebook voteranno per togliere Zuckerberg dalla presidenza, potrebbe quindi accadere quello che vide protagonista Steve Jobs con la sua Apple.

Facebook ha replicato agli azionisti con queste parole:

“Crediamo che il nostro consiglio d’amministrazione funzioni efficacemente nella sua attuale struttura”, ha detto l’azienda con un comunicato. “L’attuale struttura garantisce sufficiente protezione all’organizzazione”.

La proposta è stata messa sul tavolo da un gruppo di azionisti che controlla ben 3 miliardi di azioni di Facebook, nonostante questo le previsioni sembrano scongiurare tale ipotesi.


Il potere di Zuckerberg all’interno dell’azienda è immenso e quindi sarà difficile che si arrivi a tanto.

Sicuramente l’immagine di Facebook è stata infangata dai recenti scandali riguardanti la vendita dei dati degli utenti con il noto caso di Cambridge Analytica ma nonostante questo la leadership attuale sembra comunque ancora molto solida.

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: