Days Gone – Digital Foundry ci illumina sul lato tecnico del titolo

Oggi vogliamo proporvi i primi pareri che sono arrivati direttamente dal web.

Ovviamente da tradizione Digital Foundry, ci ha illuminato con un propria delucidazione sul titolo, focalizzandosi sul lato tecnico del titolo di Bend Studio e Sony.

Su PlayStation 4 Pro Days Gone fornisce 30fps prevalentemente bloccati con frame-pacing consistente e rallentamenti solo molto occasionali e perlopiù modesti.

Anche se in questa versione la resa non è perfetta, ma anche con il massacro di un’orda fornisce 30fps regolari e sostenuti.

Invece per quanto riguarda la versione base su PlayStation 4, generalmente buona ma può faticare di più in alcuni scenari, come i giri in moto nel mondo aperto che possono vedere stutter nel frame rate e scene con effetti alpha pesanti.


In piú viene precisato anche che non c’è esattamente il senso di estrema rifinitura che abbiamo imparato ad aspettarci dalle uscite first-party di Sony, con alcuni bug e glitch, mentre le performance della PlayStation 4 base, nonostante la patch 1.03, non sono alla pari con la Pro.

Vi lasciamo un video dove potete trovare l’analisi della nuova esclusiva Sony

 

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: