Un affascinante costume che fonde lo stile di Bollywood insieme allo Steampunk

Oggi presentiamo un costume molto singolare che si ispira al mondo di Bollywood e allo Steampunk ed è indossato da Vanessa Adularia Neri in arte Adularia Cosplay.

Il termine Bollywood è la fusione tra Bombay e Hollywood, si intende il cinema popolare in lingua hindi dove sono presenti molte star tra le quali è diventata molto famosa la bella attrice e modella indiana Aishwarya Rai, che dopo essere stata eletta Miss Mondo 1994, ha intrapreso la carriera cinematografica diventando una stella di Bollywood.

Aishwarya Rai

Lo Steampunk invece è un filone della narrativa fantastica, la sua particolarità è quella di introdurre una tecnologia anacronistica all’interno di un’ambientazione storica, collocata nel periodo dell’età della Londra Vittoriana. Gli abiti e lo stile della corrente Steampunk si ispirano anche ai tempi della Rivoluzione industriale oltre ad avere anche influenze con la narrativa fantasy e horror. La parola steam, e cioè vapore in inglese, richiama la memoria ai macchinari dell’epoca della Rivoluzione industriale.

Un’altra singolarità del movimento Steampunk deriva dal fatto che le vicende narrate parlano di un mondo anacronistico nel quale esistono tecnologie attuali come per esempio computer ma funzionanti in modo meccanico.

Uno slogan che definisce bene il tema Steampunk è questo “Come sarebbe stato il passato se il futuro fosse arrivato prima”. Uno dei romanzi più famosi, esempio di questo filone, è “La macchina del tempo” di H.G. Wells.


Il costume di Adularia Cosplay richiama la cultura e l’eleganza del cinema di Bollywood insieme ai caratteri dello Steampunk, il makeup e il look sono molto caratteristici con il velo ma anche gli anelli, i ricami e altri particolari ispirati alla cultura indiana, il tutto insieme ad elementi Steampunk sul braccio sinistro e sulla testa con degli occhiali tipici.

Adularia è una cosplayer che appartiene al genere Steampunk ma i suoi costumi spaziano anche in molte altre categorie, la possiamo vedere infatti nelle istantanee di seguito come la sexy icona cartoon Betty Boop piuttosto che con abiti della cultura tradizionale messicana. Poi ci sono esempi di uniformi Steampunk che richiamano lo stile delle truppe militari britanniche in epoca ottocentesca ed altri costumi Cyberpunk.

Foto in copertina di Andrea De Paoli Photography

Ecco alcune domande che abbiamo fatto ad Adularia Cosplay per conoscere ancora più dettagli sui suoi costumi.

  • Il tuo costume Steampunk è molto singolare perché fonde insieme lo Steampunk appunto ma anche il fascino di Bollywood, come hai avuto l’idea?

L’idea del Bollywood Steampunk mi è venuta grazie al precedente progetto della Steampunk British Army (gruppo di ragazzi che insieme a me ha creato la rivisitazione in chiave Steampunk di un Reggimento della compagnia britannica coloniale) e grazie ad un mio amico indiano che aveva già creato una sua versione di Maharaja. Sicuramente la storia ci insegna che la dominazione coloniale inglese nell’800, nello specifico nell’Era Vittoriana, ha visto l’India ribellarsi con numerose guerre civili tra cui un personaggio di spicco indiano, Rami Lakshmi Bai. Questa donna fu a capo di un gruppo ribelle che affrontò con le armi la dominazione inglese ed è a lei che sto cercando di ispirarmi per completare il costume….Ahahah ebbene si! Non è ancora ultimato! La versione che ho portato alla Festa dell’Unicorno e poi al Sigurtà è ancora in via di lavorazione..

  • I tuoi costumi sono tutti molto accurati nei dettagli ma quale è per te il meglio riuscito?

Siccome sono sempre molto critica con me stessa e con i miei costumi…attualmente non c’è nessuno che considero il meglio riuscito! Praticamente sono un’eterna insoddisfatta! In realtà questo mi sprona a fare sempre del mio meglio, a cercare il più possibile di sperimentare con materiali diversi e soprattutto a ricercare particolari! La bellezza di un costume è nei dettagli. Più sono minuziosi e armoniosi più riescono a comunicare qualcosa in chi guarda il costume rimanendone colpito….(Spero in positivo! Ahah)

Betty Boop Marilyn Monroe version – Ph: Massimiliano Pellegrini
MariaSol El Dia de Los Muertos original – Ph: Taymilquen
  • Quali progetti hai per il futuro e magari hai pensato a qualche set a tema con i tuoi personaggi?

Ho in progetto un personaggio di League of Legends! Inoltre ci sarebbero altri personaggi che vorrei sviluppare ma ancora è tutto in forse.

Steampunk British Army – Ph: Mario Rinaldi
Geisha Cyberpunk – Ph: Mario Rinaldi

Per molte altre foto, video e contenuti riportiamo i seguenti link:

Facebook

Instagram

Twitter

YouTube

Pinterest

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

One thought on “Un affascinante costume che fonde lo stile di Bollywood insieme allo Steampunk

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: