Gli impersonator di Captain America e la sua amata Peggy Carter!

Steven Grant “Steve” Rogers, meglio conosciuto come Captain America è un personaggio creato dalla fantasia di Joe Simon e Jack Kirby nel lontano 1941 ed è uno dei super eroi Marvel più conosciuti, nonchè membro degli Avengers.

Il personaggio incarna un significato storico, culturale e politico, perchè si pone come contrasto al nazismo e come rappresentante di un’America libera e democratica che si oppone alla Germania durante la Seconda Guerra Mondiale.

Peggy Carter e Captain America – Ph: Stefania Matalone

Steve Rogers è un ragazzo molto coraggioso ma di corporatura assai gracile e durante la guerra vuole arruolarsi per servire la sua nazione ma a causa della sua poca prestanza fisica viene purtroppo scartato. Successivamente egli riesce però a partecipare ad un esperimento segreto chiamato “Operazione Rinascita”. Questo programma segreto ha come scopo quello di creare super soldati da impiegare durante la guerra. Steve Rogers si sottopone a tale esperimento ma i nazisti vengono a sapere dello stesso e fanno uccidere l’ideatore dell’operazione.


Il protagonista si ritrova così ad essere l’unico uomo geneticamente modificato, diventando così un super soldato mitico e molto conosciuto e cioè Captain America. La sua divisa è un inno alla nazione ed egli possiede anche un potentissimo scudo come arma, che può scagliare contro il nemico. L’acerrimo rivale di Captain America è Teschio Rosso, un potente gerarca nazista che lo vuole morto.

captain america peggy carter cosplay
Peggy Carter e Captain America – Ph: Bruno Piccirilli

Recentemente è stato dedicato un lungometraggio all’iconico personaggio dei fumetti Marvel dal titolo Captain America – Il primo Vendicatore uscito nel 2011 che narra le vicende del personaggio. L’attore che lo interpreta è Chris Evans e al suo fianco c’è anche la sua amata Peggy Carter, ufficiale dell’esercito americano ed innamorata di Steve Rogers, interpretata dall’attrice Hayley Atwell. Anche lei è un personaggio forte con dei grandi ideali e molto determinata e combatte a fianco di Captain America. Peggy non possiede super poteri ma è una abilissima combattente, oltre ad essere un’atleta olimpica e queste caratteristiche la rendono una eccellente soldatessa, grazie alle sue doti diventerà anche un membro dello S.H.I.E.L.D.


Entrambi i personaggi sono interpretati dagli impersonator Cristiano Wolf e Federica Palmieri che ridanno vita alle scene viste al cinema, con costumi estremamente fedeli agli originali e curati nei dettagli come quelli della tuta di Captain America e dell’abito di Peggy Carter, con tanto di stemmi ed accessori. Anche la loro immedesimazione è molto convincente e dona intensità agli scatti e ai set dedicati ai due personaggi dei fumetti.

Immagine in copertina di Stefania Matalone

Ma ora è arrivato il momento di fare alcune domande proprio a loro, iniziamo con Cristiano, il nostro Captain America.

Captain America è uno dei personaggi dei fumetti più iconici perché rappresenta anche un ideale di patriottismo, è lui il tuo preferito e per questo lo hai scelto come cosplay?

Anche se può sembrare, Captain America non è il mio personaggio preferito. Lo amo come personaggio e per ciò che trasmette, per come ragiona nell’affrontare i problemi che gli si pongono davanti ed anche per una questione di stile, il suo costume è fra i più belli, soprattutto quello dell’ultimo film uscito ed è per queste cose che ho scelto di interpretarlo.

Peggy Carter e Captain America – Ph: Stefania Matalone

Oltre ad essere molto conosciuto è anche un membro degli Avengers, se dovessi scegliere, quale è un altro componente del loro gruppo che ti piacerebbe interpretare?

Si… Captain America è un personaggio davvero fantastico con degli ideali forti e patriottici, evitando discorsi politici e di attualità dico che se davvero l’America fosse come Captain America la rappresenta sarebbe il mio preferito e sarei anche io un vero amante dell’America, strano ma vero però… il mio preferito fra tutti gli Avengers è il Dottor Strange perché rappresenta il vero cambiamento di qualcuno che non è “puro”, cosa che reputo quasi impossibile. Secondo me, ognuno di noi ha il suo lato oscuro proprio come Stephen, ma grazie alle nostre esperienze di vita, sappiamo cosa è giusto fare e cosa no, diventando la versione migliore di noi stessi! Ho indossato anche i suoi panni anche se per poco tempo.

Cosa ne pensi del significato del personaggio e del suo ideale e per quanto riguarda gli ultimi film a lui dedicati, ti hanno convinto le interpretazioni di Chris Evans?

Il significato di Captain America per me è bellissimo, il suo credere nel bene e nel suo paese è una cosa che lo ha attraversato e fatto maturare molto, prima era quasi ossessionato da questa idea di super patriottismo che quasi offuscava le sue scelte ed i suoi pensieri, schiacciandoli… con il passare del tempo però anche lui ha capito che non sempre l’America ha ragione e non sempre fa la cosa giusta come crede lui, soprattutto negli ultimi film il nostro Cap è maturato tantissimo addirittura rinnegando la bandiera e diventando un ricercato, penso che Cap sia come ogni paese dovrebbe essere e ragionare, senza convenienza, ma solo pensando a cosa sia giusto o sbagliato! Chris Evans è stato il vero supereroe, facendomi amare questo personaggio con il tempo anziché da subito. In tutti questi anni e di film con lui è stato un agrodolce piacevole che ha stuzzicato le mie sinapsi con interpretazioni davvero realistiche ed altalenanti che mi hanno portato infine ad apprezzare e stimare il personaggio e l’attore allo stesso modo!

Captain America – Ph: Leonardo Parisi


E ora chiediamo qualcosa anche a Federica.

La tua impersonificazione di Peggy Carter insieme a Captain America ripropone in modo convincente l’atmosfera del film e la vostra immedesimazione è ben riuscita, come avete avuto l’idea di interpretare i due personaggi, vi conoscevate già prima?

Prima di rispondere alla domanda vorrei ringraziarvi per l’intervista e del complimento. Sapere che il proprio cosplay è di gradimento a qualcuno fa sempre piacere. L’ idea di interpretare Peggy Carter, in realtà, mi è stata data da un amico, un altro Captain America. Direi che questo successo, in un certo senso, lo devo anche a lui, altrimenti non avrei mai pensato di vestire i panni del coraggiosissimo agente. Per quanto riguarda il conoscersi prima, intendo io e Cris, direi assolutamente di no. Ho incontrato Cristiano il primo giorno che sono stata in fiera. Mi era subito piaciuto, ma non ebbi il coraggio di avvicinarmi a lui. Per assurdo il giorno dopo, per alcune vicissitudini, ero così nervosa che tutto l’imbarazzo era scomparso, quindi con un fare piuttosto arrogante mi sono avvicinata a lui e gli ho chiesto di girare in fiera con me. Fu interessante venire a sapere che anche lui dal giorno prima mi cercava per delle foto.

Peggy Carter – Ph: Matteo Sciarra

Ti riconosci nel carattere e nella personalità di Peggy e come ti è sembrata la sua controparte cinematografica?

Debbo dire che Peggy Carter è un personaggio interessante. Pungente in quanto molto schietta, e ammetto che in questo suo essere diretta mi ci rivedo, e mi piace. Appare come una donna dalla volontà ferrea, difficile da imbrigliare e fedele ai suoi ideali. Una versione più gentile e femminile del Super Soldato in un certo senso. Non credo di essere così retta, e non mi interessa nemmeno, ma penso altresì di essere abbastanza difficile da gestire. Sono orgogliosa ed esattamente come lei tendo a lottare molto per le mie idee. Per quanto riguarda la controparte cinematografica Peggy viene descritta come un pilastro dello S.H.I.E.L.D, uno dei fondatori, e questo solo perché il profilo psicologico del personaggio è complesso, di un certo spessore, e ad essere sincera mi è dispiaciuto vedere così poco di lei nei lungometraggi. Parlando invece dell’interpretazione dell’attrice, sappiate che non riesco ad immaginare Peggy senza inevitabilmente associarla ad Hayley Atwell, credo il personaggio sia proprio il suo.

Hai altri progetti per il futuro che riguardano personaggi Marvel o di diverso genere?

Altri personaggi Marvel non direi. Magari porterò qualche versione diversa, ma sempre dello stesso personaggio, comunque, mai dire mai. Al momento sto invece lavorando al cosplay di Catwoman, la versione “Arkham City”, o almeno ci provo. Il costume mi sta facendo impazzire ma non essendo una sarta credo che alla fine la tuta non verrà affatto simile, ma va bene così, perchè già solo provarci mi fa sentire “cazzuta”. Posso usarlo questo termine ahahah?

Peggy Carter – Ph: Matteo Sciarra

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

2 thoughts on “Gli impersonator di Captain America e la sua amata Peggy Carter!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: