Guido Cataldi è Barney Ross della fortunata saga “I mercenari”

Barney Ross, il coprotagonista della famosa saga “I mercenari” con Sylvester Stallone, oggi è riproposto con questa ottima interpretazione di Guido Cataldi.

Barney Ross rappresenta il leader dei Mercenari, un gruppo di soldati speciali pagati per compiere missioni su richiesta, a partire dal primo capitolo della serie il cast è qualcosa di notevole. Un concentrato di star del cinema d’azione che si è ampliato sempre di più nel tempo, ma la figura più importante è lui Sylvester Stallone nei panni di Barney Ross.

Barney Ross, I mercenari – Ph: Paolo del Rocino

Dopo celebri ruoli del passato con grandi storie come quelle di Rocky e Rambo il carisma e l’energia di Stallone rivivono nel personaggio di Barney Ross, in un ruolo che gli sta a pennello, la saga ha anche riscosso molto successo e sono stati realizzati già tre capitoli. Nel corso del tempo al plotone si sono aggiunti anche attori del calibro di Arnold Schwarzenegger, Antonio Banderas e come nemici anche Jean-Claude Van Damme.


I mercenari sono una abilissima squadra specializzata in missioni ad alto rischio che opera in diverse location del mondo ma, essendo anche uomini, i loro obbiettivi spesso cambiano e vengono anche guidati dalle loro emozioni a da valori più grandi di semplici missioni su richiesta.

Sylvester Stallone è il più vecchio ed il mentore del gruppo, sempre al suo fianco c’è Jason Statham che interpreta Lee Christmas, il secondo al comando, abilissimo tiratore con i coltelli. Nella squadra vi è anche la presenza di un personaggio molto singolare e simpatico e cioè Hale Caesar, interpretato dall’attore di colore Terry Crews, egli è un esperto in armi da fuoco. Il piccoletto del gruppo è Yin Yang, interpretato da Jet Li, nella storia è un combattente marziale, minuto ma agile.

i mercenari cosplay
I mercenari – Ph: Paolo del Rocino

Sempre nel primo film prende parte anche Mickey Rourke, come vecchio mercenario ormai ritiratosi con molti rimorsi e del quale Barney Ross condivide i valori. Altra figura di rilievo è Gunnar Jensen, nientemeno che Dolph Lungren, il mitico Ivan Drago di Rocky IV, in un rapporto però un po’ burrascoso con Barney.

Dal secondo capitolo abbiamo anche una piccola apparizione dell’uomo d’acciaio Chuck Norris che fa il suo incontro con il gruppo dei Mercenari.


 

Guido Cataldi impersonifica molto bene il protagonista interpretato da Sylvester Stallone, ci ha colpiti fin da subito anche per la sua espressività, oltre al look da vero duro ed ovviamente all’abbigliamento come quello dell’originale.

Immagine in copertina di Arianna Berti

Abbiamo fatto alcune domande proprio a Guido riguardo le sue interpretazioni, tra le quali un’altra veramente ben riuscita è quella di Spock dalla leggendaria saga di Star Trek.

La tua interpretazione di Barney Ross è molto ben riuscita e dobbiamo ammettere che ti sei calato molto nel personaggio, cosa ne pensi di questo ruolo di Stallone e come ti senti quando lo interpreti?

Calarsi un po’ nel personaggio dal mio punto di vista fa parte del divertimento, mentre preparare un costume è “solo” metà dell’opera. Onestamente non mi aspettavo di riscuotere tanto successo trattandosi di un personaggio tratto da un film, diciamo così, un po’ da “maschiacci”. In fiera i cosplay più gettonati sono sempre quelli ispirati da serie tv, film o anime usciti negli ultimi tempi. Chiaro che ricevere apprezzamenti fa piacere, ma dipende dal motivo per cui uno fa questo hobby: io lo faccio squisitamente per il mio divertimento personale. Tra i costumi che ho fatto, quello di Barney Ross è quello dove mi ci sono dedicato maggiormente, e dove ho raggiunto una accuracy per i dettagli quasi maniacale. Il film dei mercenari è letteralmente la coronazione di ciò che avrei voluto vedere da ragazzo, ma all’epoca per ovvie ragioni, riunire tutti quegli attori assieme sarebbe stato impensabile. Barney poi come personaggio mi piacque fin dall’inizio, e si comincia così… Per chiudere il cerchio, una dose di divertimento, oltre il costruire un costume ed entrare poi nel personaggio, è anche la post-produzione delle immagini, che in alcuni casi mi faccio io stesso. Nell’immagine in copertina ad esempio, non sono ovviamente inseguito da un elicottero, ma mi trovo in una delle aree verdi di Lucca, durante il Lucca Comics. Ho immaginato che tipo di scatto avrei voluto realizzare, e poi una volta concluso l’evento, sono andato a ricostruirmi l’ambiente.

barney ross i mercenari cosplay
Barney Ross, I mercenari – Ph: Andrea Giudice

La tua impersonificazione di Stallone nei Mercenari è esaltata ancora di più dal gruppo di altri figuranti del film del quale fai parte, ci spieghi brevemente come è iniziata questa tua esperienza?

È chiaro che trattandosi dei “mercenari”, in gruppo il risultato è ancora migliore. Sto provando a mettere su un gruppetto per poi realizzare qualche photoshoot tutti assieme, ma purtroppo riunire diverse persone tutte lo stesso giorno, magari ognuna delle quali non vive nemmeno nella stessa città, è molto difficile. Per ovviare alla cosa ho in mente di fare più episodi in più location, e poi di riunire tutte le foto e videoclip che faremo, sotto in un’unica raccolta. Una volta riunificate, credo che il risultato sarà comunque soddisfacente. Inoltre, fatto il primo episodio, abbiamo smosso un po’ l’interesse di altre persone, e quindi in futuro probabilmente di incontri ne faremo ancora.

Oltre alle tue rappresentazioni di Stallone, tra le quali c’è anche Rocky, ci hanno molto colpito anche altre di personaggi differenti, tra queste in particolare quella di Spock dalla saga di Star Trek perché non è un costume che si vede spesso. Anche Star Trek è un universo che ami molto?

Anche Rocky è un personaggio a cui sono particolarmente affezionato (tra i personaggi interpretati da Sly ce ne sono tanti, sì). So perfettamente di essere lontano da Stallone ma nonostante tutto mi sono divertito interpretando anche questo ruolo, e alla fine ho ricevuto più apprezzamenti di quello che mi sarei aspettato. Se invece parliamo di Spock, Star Trek TOS (non esistono altre versioni! de gustibus non disputandum est) è forse quello a cui sono più affezionato di tutti. Non a caso è stato il mio primo cosplay, cominciato nel 2011, e perfezionato poi negli anni a seguire. È una serie tv (e un personaggio) a cui sono particolarmente affezionato sin da bambino. È un cosplay forse appartentemente semplice ma che ha una difficoltà in più rispetto agli altri: il trucco.

Rocky, Rocky IV – Ph: Valerio Fea
Spock, Star Trek TOS – Ph: PhotArt
Ian Malcolm, Jurassic Park saga – Ph: Paolo del Rocino

Molti altri personaggi e foto di Guido Cataldi a questo link clicca qui

Ivan Cirasolo
5/5 (2)

Vota!

Ivan Cirasolo

Ivan Cirasolo

Sono un appassionato di videogiochi e tecnologia da sempre, la mia prima piattaforma è stata il Commodore 64, un dispositivo che ha fatto la storia del gaming. Mi definisco anche molto nerd perchè quando ho davanti qualcosa di altamente tecnologico passo ore a scoprirne tutte le funzioni. Con questo sito desidero condividere le mie grandi passioni con tutti quelli che amano questo mondo fatto di meraviglie oltre a sempre nuove cose da scoprire e che non smette mai di stupirmi! Quindi benvenuti a tutti nerd people! E mi raccomando Facciamolo Nerd con Do it Nerd...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: