Ecco il cosplay di Fantozzi, legghino la nostra intervista!

“Fantozzi Ragionier Ugo, Matricola 1001/bis, dell’Ufficio Sinistri”

Fantozzi, è lui il mito della comicità italiana, un’icona per tutti, le sue avventure aziendali hanno conquistato intere generazioni grazie alla grande interpretazione del compianto attore Paolo Villaggio.

Oggi vi vogliamo mostrare questo cosplay simpatico ed unico nel suo genere di Loreno Leno Prandini, che impersonifica proprio il mitico ragioniere. Bisogna riconoscere che la somiglianza è accentuata e grazie anche alla sua ottima mimica Loreno riesce a riportare in vita Fantozzi.

Il primo film del lungo ciclo di pellicole uscì al cinema nel 1975, il personaggio di Fantozzi rappresenta una grande metafora della nostra società, della realtà che vive ogni giorno un lavoratore vittima dei propri padroni nella sua triste e tetra vita da dipendente aziendale. I molti film della serie hanno saputo raccontare questa realtà in modo unico e divertente, mai volgare e con una comicità per tutti.



Il ragionier Ugo Fantozzi è ovviamente il grande protagonista, ma affianco a lui ci sono la sua fedelissima moglie Pina e la figlia Mariangela, oltre a tutto il gruppo di colleghi, tra questi Filini, Calboni e non dimentichiamoci della signorina Silvani, l’amore proibito di Fantozzi. Le avventure degli episodi della saga raccontano in modo unico e bizzarro dei desideri e dei timori di tutti dipendenti della Megaditta, l’azienda dove Fantozzi lavora.

Il cosplay di Loreno Leno Prandini ci ha fin da subito colpiti, prima di tutto per la sua originalità, e poi anche per la somiglianza che di certo non manca. Questa somiglianza insieme a pochi semplici particolari estetici dell’abito e all’interpretazione molto espressiva di Loreno rendono proprio l’impressione di avere davanti il vero Fantozzi.

Abbiamo così voluto fare delle domande a Loreno per saperne di più sulla sua idea originale che abbiamo apprezzato molto.

Ciao Loreno, è un piacere farti questa intervista perché tra i tanti cosplayer che abbiamo avuto con noi tu sei veramente uno dei più singolari e divertenti! Come ti è venuta questa bizzarra idea di interpretare proprio Fantozzi?

La bizzarra idea non mi è venuta per caso ma era da tanto tempo che facevo qualche imitazione di Fantozzi, cosi tra amici. Poi nel 2015 ho subito un intervento molto importante al cuore e con la scusa di medicine e pastiglie varie la pancia è cresciuta, tanto che nel 2019 mio genero che lui sarebbe Jason, mi ha invitato al parco Sigurtà, io ho fatto le foto del matrimonio proprio lì 33 anni fa e poi non c’ero più andato. Ho visto che tutti mi dicevano RAGIONIERE POSSIAMO FARE UNA FOTO? E poi ho conosciuto Giuseppe Serio e visto che abitiamo anche vicini mi sono chiesto perchè non fare un raduno allo Sporting? Detto fatto l’anno scorso a settembre abbiamo radunato nel giro di pochissimo tempo una quarantina di persone. Anche lì molta gente mi chiamava per le foto e mi sono un po’ appassionato, i vestiti larghi vengono da un amico che si occupa di raccogliere vestiti per i poveri, ma visto che ne vanno buttati al macero quintali, qualcosa mi ha trovato.


Anche la tua mimica è ben riuscita secondo noi, cosa ne pensano invece le altre persone quando ti vedono a qualche evento o fiera?

Per quanto riguarda la mimica io sono abbastanza bravino o ero, a fare imitazioni tipo Beppe Grillo, Topo Gigio e qualcos’altro, le persone che mi vedono come dicevo mi dicono che sono uguale e si divertono un sacco.

Ti piacerebbe portare avanti il personaggio in futuro, magari anche con delle novità e perché no una Pina che ti accompagni?

Per quanto riguarda Pina, si certo mi piacerebbe che mia moglie lo facesse, ma per ora deve guarire da diverse cosine strane che i medici non riescono a capire e forse è per questo che sono un po frenato.

Ma penso ce la faremo forse l’anno prossimo, intanto porteremo Ughino, il mio nipotino, quando crescerà un po’. A fine giugno abbiamo organizzato sempre allo Sporting Club Verona un altro raduno, di Domenica cosi ci sarà molta più gente sia in piscina sia come cosplayer.

L’articolo è finito, 92 Minuti di Applausi!!!

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]
Ivan Cirasolo
Ivan Cirasolo

Ivan Cirasolo

Sono un appassionato di videogiochi e tecnologia da sempre, la mia prima piattaforma è stata il Commodore 64, un dispositivo che ha fatto la storia del gaming. Mi definisco anche molto nerd perchè quando ho davanti qualcosa di altamente tecnologico passo ore a scoprirne tutte le funzioni. Con questo sito desidero condividere le mie grandi passioni con tutti quelli che amano questo mondo fatto di meraviglie oltre a sempre nuove cose da scoprire e che non smette mai di stupirmi! Quindi benvenuti a tutti nerd people! E mi raccomando Facciamolo Nerd con Do it Nerd...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: