Da La sirenetta ecco la malvagia Ursula, interpretata dalla cosplayer Sara Siviero!

Oggi vi presentiamo questo ottima interpretazione di Ursula, dal film d’animazione Disney La sirenetta e la cosplayer che la rappresenta è Sara Siviero.

La sirenetta uscì al cinema nel lontano 1989 e la storia si ispira all’omonima fiaba dello scrittore Hans Christian Andersen, la protagonista è Ariel, la sirenetta ma altrettanto carismatica è la sua più grande nemica, la perfida strega Ursula.

Ariel fa un patto con Ursula, che le darà la possibilità di trasformarsi in un essere umano per tre giorni ma in cambio di questo vorrà la sua voce.

Ursula, La sirenetta Disney – Ph: Simone Forelli

Sara Siviero rappresenta molto bene Ursula con il suo costume e l’ottimo lavoro di make-up e body painting, l’interpretazione trasmette proprio la fisicità e la personalità dell’antagonista del film.

Ma tra i cosplay di Sara vediamo anche altri costumi ed anche armor molto imponenti, curate nei dettagli e realizzate da lei stessa, infatti Sara è anche una cosmaker e crea gli accessori e i dettagli dei suoi costumi.


Athena, I Cavalieri dello zodiaco – Ph: Simone Forelli



Kayle, League of Legends – Ph: Simone Forelli

Ma adesso parliamo proprio con lei per saperne di più.

Ciao Sara, complimenti per i tuoi cosplay, tra tutti il nostro preferito è quello di Ursula, la perfida nemica della sirenetta Ariel, ci parli di questo costume e di come è stato realizzato?

Questo vestito è stato una sfida: era la prima volta che realizzavo un decoro così articolato per un vestito. Dopo aver trovato una stoffa che mi piacesse sia per la parte superiore che inferiore del tentacolo ho realizzato e imbottito la struttura per 8 volte!. Sempre per 8 volte ho realizzato e incollato a mano ogni singola ventosa, per un totale di 550. Infine ho ricamato circa 200 luci Led all’interno della gonna del vestito, in modo da darle un tocco in più.

È stato senza dubbio impegnativo da realizzare e da portare, visto che il vestito da solo ha un peso non indifferente, ma ne sono molto soddisfatta.

Oltre a cosplayer tu sei anche cosmaker perchè realizzi i costumi, i props e gli accessori, ci racconti della tua esperienza e dei tuoi lavori migliori?

Come cosmaker ho iniziato a realizzare i miei lavori con i materiali più semplici, come carta e vinavil, oppure il cartone. Una volta non era possibile trovare tutti i materiali che oggi sono disponibili.

Con il tempo ho cercato di migliorare sempre di più le mie tecniche di realizzazione e i materiali che usavo, passando a foam, resina e così via. I risultati migliori li ho ottenuti sperimentando, combinando tecniche e materiali in modi sempre innovativi, per trovare la soluzione che si adatta meglio a ogni singola esigenza.

Kurama in Susanoo armor, Naruto – Ph: Simone Forelli
Konan e Pain, Naruto – Ph: Simone Forelli

Tra i tuoi costumi ce ne sono alcuni molto maestosi, con grandi ali e poi anche delle imponenti armor, hai anche partecipato a degli eventi e a dei concorsi con questi cosplay?

Certamente, un cosplay di cui vado molto fiero è Kayle di League of Legends. Tra armatura e oltre 4 metri di apertura alare è senza dubbio molto impegnativo da portare, ma mi ha dato delle grandi soddisfazioni, tra cui un premio, il miglior femminile al Torino Comics 2019.

Kayle, League of Legends – Ph: Simone Forelli
Kayle, League of Legends – Ph: Simone Forelli



Sono lavori molto impegnativi da portare e da realizzare, vi assicuro che dopo qualche ora il peso delle ali sulle spalle inizia a farsi sentire, ma la soddisfazione nel vedere tanta fatica e tanto impegno apprezzati dai partecipanti alla fiera ripagano sempre tutta questa fatica.

C’è qualche altro personaggio che avresti sempre voluto interpretare, ci vuoi già svelare qualche idea o progetto per il futuro?

In questo periodo senza eventi certamente il cosplay non è la prima cosa a cui si pensa, ma non ho certo messo tutto da parte anzi. Parlando del futuro un personaggio che mi piacerebbe interpretare, sempre per rimanere nel campo delle armature sfavillanti, è Alice Sinthesis 31 da Sword Art Online Alicization. Anche qui il lavoro da fare sarà tanto, ma se viene come spero sarà anche qui una grande soddisfazione.

Kurama Nine Tailed Fox, Naruto – Ph: Simone Forelli
Leonardo da Vinci, Fate Grand Order – Ph: Gleb Veremenko
Leonardo da Vinci, Fate Grand Order – Ph: Gleb Veremenko

Per molti altri contenuti e foto riportiamo anche questo link clicca qui

Immagine in copertina di Simone Forelli

Vota!
[I voti: 1 Media dei voti: 5]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: