L’affascinante e letale Poison Ivy è interpretata dalla cosplayer Bianca Giansante!

Oggi vi presentiamo un’ottima interpretazione di Poison Ivy, uno dei personaggi più iconici dell’universo dedicato all’Uomo Pipistrello.

La cosplayer Bianca Giansante la rappresenta in modo molto convincente, la somiglianza è davvero spiccata e anche l’immedesimazione ci ha molto colpito.

Poison Ivy è una delle villain più celebri e letali ma allo stesso tempo anche più affascinanti dell’universo di Batman. L’universo del cavaliere oscuro venne concepito dalla fantasia del fumettista Bob Kane e Batman in seguito è diventato uno dei giustizieri più acclamati dei fumetti e del cinema.

Poison Ivy, Batman universe



Insieme ad Harley Quinn e a Catwoman, Poison Ivy è una delle più spietate antagoniste per l’alter ego di Bruce Wayne, una vera ammaliatrice con la sua strepitosa bellezza ma anche mortale con il suo veleno.

La versione rappresentata da Bianca Giansante è quella del film Batman & Robin dove Poison Ivy fu interpretata dall’attrice Uma Thurman.


Per un incidente in laboratorio la giovane dottoressa Pamela Lilian Isley si tramuta in un qualcosa di diverso da una donna comune ed assume le caratteristiche di una pianta, un’edera velenosa e con il suo bacio può uccidere le sue vittime.

Poison Ivy, Batman universe – Ph: Marco Tringale
Poison Ivy, Batman universe – Ph: Marco Tringale



La cosplayer Bianca Giansante posa nelle sue vesti come la possiamo vedere in queste istantanee, ma poi la vediamo nell’interpretazione anche di un’altra malvagia dell’universo fantasy, eccola nei panni di Malefica.

Malefica è il personaggio antagonista della pellicola cinematografica Maleficent, che ha rivisitato la storia de La bella addormentata nel bosco e dove l’attrice Angelina Jolie interpreta la strega che sferra l’incantesimo sulla principessa Aurora.

Malefica, Maleficent

Da un altro universo cinematografico invece vediamo anche Selene dalla saga di Underworld, ma oltre ad essere una cosplayer Bianca è anche una gamer e anche una disegnatrice, ora parliamo proprio con lei per scoprire molto di più.

Ciao Bianca, complimenti per la tua Poison Ivy, la tua somiglianza è davvero notevole e ci ha molto impressionato, ci parli di questa tua interpretazione?

Ciao Ivan innanzitutto grazie mille, come già dissi nella video intervista l’idea di Poison Ivy è nata come una sfida con me stessa.

Alcuni amici mi dissero che con i capelli rossi che avevo stavo bene nei panni di Katarina da League of legend. In quel momento è nata una sorta di scintilla in me e in una sola settimana ho preparato tutto il cosplay per portarlo all’Etnacomics. Fui molto soddisfatta del mio lavoro.

Successivamente dissi al mio migliore amico che volevo realizzare Selene di Underworld e lui mi rispose che ero troppo diversa e non credeva fosse possibile… nuovamente la scintilla in me si è accesa e ho voluto dimostrare che potevo farcela, sempre.

Selene, Underworld saga



Fù abbastanza un successo anche in questo caso e mi convinsi a continuare con nuove sfide e realizzai Malefica e di lì a poco finalmente arrivò Poison Ivy. Durante il set fotografico feci impazzire Marco Tringale, il mio amico fotografo e i miei migliori amici Concy e Gerassimos. In generale loro mi hanno molto sostenuta e appoggiata nei progetti dei miei cosplay e li ringrazio tantissimo per aver creduto in me.

Un’altra villain che rappresenti molto bene è Malefica, cosa ne pensi del personaggio e cosa provi nell’impersonarla?

Per quanto riguarda Malefica, come ho anticipato prima è stata una delle mie sfide e devo ammettere che l’ho sempre adorata e mi sono sentita molto bene nei suoi panni perchè è un personaggio in cui mi rivedo molto. Penso anche che debba finire questa storia del “cattivo” fine a se stesso anche loro hanno una storia e c’è un motivo se sono diventati tali, per questo mi è piaciuto guardare il film Maleficent e di conseguenza renderle onore facendo il suo cosplay.

Malefica, Maleficent

Possiamo vedere anche il tuo cosplay di Selene dall’universo di Underworld, anche questo molto ben fatto, cosa ami di più di questo personaggio?

Selene di Underworld, che anche in questo caso ho nominato prima è stata veramente motivo di orgoglio perchè è stata il mio secondo cosplay e benchè avessero fiducia in me non credevano potessi riuscire a somigliarle tanto.

Solo quando ho visto la reazione di tutti ho capito di essere riuscita nel mio intento ed è stato molto gratificante.

Selene, Underworld saga

Tu fai parte anche di una gilda dedicata al famoso videogioco World of Warcraft, ci parli di questo gruppo e di come è nato?

Si, faccio parte di una gilda che si chiama Molon Labe nel server pozzo dell’eternità, della quale sono una degli officers.

Questo gruppo è nato per accogliere chiunque abbia i nostri ideali di gioco e non… Partendo proprio dal nome: Molon Labe fù la risposta che diede il Re spartano Leonida all’imperatore persiano che chiedeva di arrendersi durante la guerra presso le Termopili. Significa letteralmente “venite e prenderle” ed è la nostra determinazione a non tacere e rimanere immobili davanti alle ingiustizie ed a chi vorrebbe sottometterci e privarci della nostra fierezza.

Tutto questo è un vero e proprio stile di vita e sono stata molto d’accordo col GM quando ha scelto questo nome. Adoro il rapporto che c’è tra noi e quello in cui crediamo. I miei colleghi officers sono molto simpatici e anche se a volte vorrei ucciderli gli voglio un gran bene ahahah. In generale tutti i nostri gildani sono ottime persone e appena sarà possibile organizzeremo un gran bel raduno.

Approfitto per dire che chiunque voglia unirsi a noi per raggiungere obiettivi insieme in serenità è ben accetto.

Proprio perchè vedo Molon Labe come uno stile di vita ho pensato bene di tatuarlo come potete vedere nella foto.

Oltre ad una cosplayer sei anche una disegnatrice, e realizzi anche murales, ci parli dei tuoi lavori e di quale è il tuo stile?

Si, sono anche una disegnatrice, che in realtà è quello che stò facendo di più al momento data la situazione che non permette molto la realizzazione di cosplay.

Preferisco realizzare ritratti e caricatue legate anche a World of Warcraft ma ultimamente ho realizzato sulla parete della mia camera un drago che esce dal vulcano per rendere onore alla nostra signora Etna che ultimamente stà facendo faville e l’idea era proprio quella di paragonare tutta la sua lava ad un drago di fuoco nel momento di maggiore attività.

Murales del drago sul vulcano Etna

Chiunque fosse interessato a qualche ritratto/disegno può contattarmi per maggiori info.

E per il futuro ci sono già degli altri progetti o delle idee che vuoi svelarci?

Per il futuro ho sicuramente dei bei progetti in mente, purtroppo al momento ho dovuto un attimino accantonarli perchè come sappiamo tutto il periodo non permette di fare praticamente niente e onestamente quando realizzerò il prossimo cosplay che ho in mente vorrei poterlo portare in qualche fiera e non limitarmi solo agli scatti fotografici, non per togliere qualcosa ai fotografi che fanno un meraviglioso lavoro, ma quando hai un grande progetto vorresti poterlo vivere a 360° e in tutte le sfaccettature.

Foto in copertina di Marco Tringale

Ecco di seguito altre foto dei cosplay di Bianca Giansante:

Elizabeth “Beth” Harmon, La regina degli scacchi
Bellatrix Lastrange, Harry Potter saga
Lara Croft, Tomb Raider saga
Katarina, League of Legends
Harley Quinn, Batman universe
Hela, Marvel universe

Altre foto e contenuti di Bianca Giansante a questo link clicca qui

Grazie per aver letto l’articolo! Su Do it Nerd nuove interviste tutte le settimane

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: