OneNote per Mac ottiene la funzione Dettatura basata sull’intelligenza artificiale!

Microsoft ha implementato la funzione Dettatura in OneNote per Mac, che era già disponibile su Windows e nella versione Web di OneNote.

La società ha affermato che questa funzionalità è disponibile per gli utenti di Beta Channel con macOS nella versione 16.68 o successiva. La funzione Dettatura con comandi vocali supportati da AI consente agli utenti di aggiungere, formattare, modificare e organizzare il proprio testo.

Secondo l’azienda, con questa funzionalità, gli utenti possono sfruttare la potenza della propria voce per riempire la pagina bianca e acquisire appunti alla velocità del pensiero con più di 50 lingue supportate.

Leggi anche…

Vediamo insieme quali sono gli step necessari da seguire per usufruire della funzione Dettatura.

Per avviare l’esperienza di dettatura, gli utenti dovranno fare clic sul pulsante “Dettatura” nella scheda Home, quindi fare clic sul pulsante “Impostazioni dettatura” per regolare le proprie preferenze e fare clic su “Ok”.

Successivamente, gli utenti possono iniziare a parlare per creare note e, una volta terminata la dettatura, dovranno dire “interrompi dettatura” o fare clic sul pulsante “Interrompi dettatura” sulla barra degli strumenti. Questa funzionalità aiuterà anche a prendere appunti da una riunione, una presentazione o una lezione.

Inoltre, la società ha comunicato che nei prossimi mesi aggiungerà a OneNote nuovi comandi vocali e alcuni già disponibili in altre app di Office.

Se vuoi parlarne di più e dare delle tue opinioni sotto troverai il link al nostro gruppo Telegram (CLICCA QUI)

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: