Sony fa dietrofront e decide di partecipare all’E3 2019

A gran sorpresa la compagnia giapponese Sony ha deciso di fare dietrofront. Il futuro di PlayStation sarà mostrato alla prossima fiera di Los Angeles dove, come anticipato dalla rivista cartacea Game Informer e dal Wall Street Journal, si terrà una tradizionale conferenza.

Al momento non si hanno ulteriori i formazioni, se quest’ultima sarà più come quelle degli anni passati, mostrandosi sul palco insieme alla carrellata di giochi da mostrare, o se si avvicinerà a quella dell’E3 2018, ovvero su pochi prodotti in un peculiare scenario che richiamava The Last of Us – Part II. Sappiamo, che l’appuntamento è fissato per il 10 giugno alle ore 17 PST, ossia l’11 giugno alle ore 2 italiane.

playstation e3 2019 showcase

La notizia, anticipata a sorpresa anche dal noto insider Tidux, che l’aveva condivisa sul suo profilo Twitter per poi rimuovere il tweet senza motivo.

Non ci resta che attendere il comunicato ufficiale di Sony.

Secondo voi cosa dovremmo aspettarci? The Last of Us – Part II, Death Stranding o Ghost of Tsushima?

Vota!
[I voti: 0 Media dei voti: 0]

Rispondi